Oggi le nuvole grigie coprono il cielo del Parco Nord, ma nulla può fermare i cercatori di alberi della 3°C! Con Irene ed Alessandra andiamo verso il lago Nord, dove i nostri amici ci aspettano...Qui, Irene ed io salutiamo i piccoli esploratori e ci incamminiamo verso i boschi di fronte l'Aula Verde.

Durante il tragitto ecco davanti a noi ecco spuntare un posto magico: una fontana ricca di vita!

cb manzoni3cbis1

Osserviamo e scoviamo dei girini!! Qui si riproducono le rane e i rospi del Parco! Qualcuno mi racconta che con la propria famiglia osserva le forme di vita della fontana: insetti pattinatori, girini e vi concentrate sui suoni della Natura: il gracidare degli anfibi e il cinguettare degli uccelli. 

cb manzoni3cbis2

Ma, proseguiamo il cammino! Giungiamo nel prato di fronte all'Aula Verde: qui in cerchio ci presentiamo a Irene e le raccontiamo cosa abbiamo fatto la volta scorsa.
Raccontate che abbiamo parlato di alberi. Abbiamo conosciuto tre amici verdi: il pioppo, il nocciolo e la quercia. 
Chi si ricorda le loro caratteristiche?
Il pioppo era alto e snello. Aveva foglie a forma di cuore.
Il nocciolo aveva dei fiori maschio e dei fiori femmina. Qelli maschio erano gialli e sembravano dei vermi.
La quercia aveva foglie marroni lobate, le ghiande e la casa che costruisce per gli insetti: la galla.
Bene, ottima memoria! "Ma avevi raccontato delle storie di alberi" dice uno di voi. Certo, quali?
Il pioppo era paziente: aspettava l'arrivo del vento che gli insegnasse nuove canzoni.
Il nocciolo era saggio, ma la saggezza rimane solo se condivisa.
La quercia era coraggiosa: proteggeva da un forte temporale gli alberi più deboli.
Ecco come avete rappresentato quello visto la volta scorsa...

cb manzoni3cbis3

Il nostro primo compito sarà quello di ricercare i 3 alberi. Ogni bimbo, dovrà poi raccogliere la foglia del suo albero. Vi ricordate che eravate divisi in gruppi? 
Bene, iniziamo: la prima è la quercia!

cb manzoni3cbis4

cb manzoni3cbis5

La osserviamo e vediamo che la nostra amica coraggiosa è assai cambiata da quest'inverno: ora sembra sveglia e ha un sacco di foglie verdi sui rami. A terra ne rimangono solo poche secche: chissà dove sono sparite..."Sono stati i lombrichi" dice uno di voi. Certo! Sono gli organismi decompositori che mangiano la meteria organica morta. Proviamo a cercare anche le ghiande: abbiamo poca fortuna. Saranno passati scoiattoli e topolini a fare delle scorpacciate!
Ora cerchiamo il nocciolo e...non è facile riconoscerlo. In inverno non aveva foglie...L'unica cosa che possiamo controllare è se ha molti tronchi...Dopo un lungo cercare: eccolo!

cb manzoni3cbis6

cb manzoni3cbis7

Scopriamo insieme che ha le foglie tonde e morbidissime. Le osserviamo da vicino e vediamo che sulle venature ci sono dei piccoli peletti: sono i peli che le rendono morbide!
Ora, cerchiamo il pioppo! Questo è un albero facile da trovare: svetta su tutto e tutti. Qualcuno mi dice che addirittura dal balcone di casa sua vede i pioppi del Parco Nord. E poi...ascoltiamo...Il vento sta raccontando qualcosa al pioppo e lui prova ad imitarlo: shhhhhh....

cb manzoni3cbis8

cb manzoni3cbis9

Bravissimi! Siamo riusciti a trovare i 3 alberi! Bene, ora, con le foglie raccolte, realizzeremo un piccolo talismano. Questo oggetto vi porterà fortuna e un'antica leggenda racconta che, se lo stringete a voi prima di andare a letto, vi infonderà coraggio, pazienza o saggezza! Quindi armiamoci di colla e realizziamo i talismani!

cb manzoni3cbis10

Cari cercatori di alberi ora è il momento di conoscere un nuovo amico: lo troviamo in un bosco, nella penombra. Facciamo un cerchio attorno a lui e ognuno di voi dovrà scrivere una sua caratteristica, ma qualcosa solo sua. Dopo qualche minuto ecco quello che avete notato di più:
- ha un fiore bianco formato da tanti piccoli fiorellini;
- ha le foglie seghettate;
- ha le foglie che puzzano.
Ottimo! Il nostro nuovo amico si chiama SAMBUCO!
E' caratterizzato da foglie composte. Una foglia si dice composta se, cercando il picciolo, sopra c'è un piccolo rametto con diverse foglioline. Il sambuco ha una foglia composta formata da 5-7 foglioline. Il loro margine è seghettato.
Proviamo a sfregarle e...mamma mia che puzza!!

cb manzoni3cbis11

 I fiori, invece profumano tantissimo!  Hanno la forma di ombrello e il grosso fiore formato da quelli piccoli si chiama infiorescenza.

cb manzoni3cbis12

Cari cercatori di alberi, ora è il momento di rami: grossi, piccoli, lunghi, stretti...chi più ne ha più ne metta! Dobbiamo costruire l'albero della 3°C!  Al lavoro!

cb manzoni3cbis13

Ecco la catasta di legna!

cb manzoni3cbis14

Proviamo a posizionare a terra i rami e costruiamo: il fusto, i rami....

cb manzoni3cbis15

...posizioniamo le foglie del vostro albero: sono dei ghiaccioli! Hanno tutti la stessa forma, ma colori diversi! C'è anche qualcuno mangiato!

cb manzoni3cbis16

Ma come mai lo abbiamo costruito? Per lasciare un nostro regalo al parco e per....giocare! Certo, al mio via dovrete provare a percorrere da cima a fondo l'albero. Ma non camminando, sarebbe troppo facile!
Saltando a piedi uniti...

cb manzoni3cbis17

...su un piede solo...

cb manzoni3cbis19

...e anche facendo la cariola!

cb manzoni3cbis20

Facendo la cariola non è così facile arrivare fino in fondo, ma tra qualche caduta, pianti e risate, tutti arrivano in fondo.
Purtroppo è giunto il momento di salutarci: alla prossima e buon rientro!

contentmap_plugin