É giunto il giorno del secondo incontro con gli amici della 2A della scuola Giovanni XXIII. Arriviamo al Centro Civico di Bresso e subito vediamo arrivare i bambini, tutti in fila, con i loro cappellini rossi...

Benritrovati amici e ri-benvenuti al Parco Nord!

Ci incamminiamo verso la zona del lago di Brusuglio e facciamo un bel cerchio...noi siamo Erica e Irene e oggi, tutti insieme, impareremo a conoscere meglio alcuni degli alberi che troviamo nel nostro Parco.

Prima di iniziare, però facciamo un bel ripasso...cosa abbiamo fatto l'ultima volta? Ci raccontate che avete imparato a riconoscere: il pioppo, albero PAZIENTE; il nocciolo, albero SAGGIO; la quercia, albero GENEROSO ed infine il biancospino, albero CORAGGIOSO.

Le vostre maestre ci consegnano dei lavori fatti da voi e quindi decidiamo di guardarli insieme...

...ci sono i desideri riguardanti il Parco...c'è chi vorrebbe che ci fossero tanti fiori, tanti animali, c'è chi vorrebbe una piscina, chi vorrebbe un parco giochi, chi vorrebbe le case sugli alberi e chi vorrebbe che gli alberi suonassero! Sono dei bellissimi sogni!

Mentre siamo seduti in cerchio a guardare i vostri lavori, arrivano interessati anche due germani...un maschio (con il capo verde) e una femmina, tutta marrone...

É giunto il momento di incamminarci alla ricerca dei vostri alberi...iniziamo con il gruppo del biancospino...

Dopo poco, eccolo trovato! Notiamo delle bellissime foglie verdi palmate e a proposito di foglie, ogni bambino appartenente al gruppo del biancospino riceve una foglia...

Bravi! Adesso è il turno del nocciolo! 

Lo troviamo poco più in là e, anche in questo caso, rispetto all'ultima volta notiamo alcune differenze: non ci sono più i fiori maschili che sembravano dei serpentelli gialli e l'arbusto si è riempito di grandi foglie verdi,che proviamo a toccare...

...e cosa notate? " Sono morbide e un po' pelosette, soprattutto nella pagina inferiore."...esatto, è proprio così! Poi ogni bambino appartenente al gruppo del nocciolo riceve una foglia...

Ora è il momento del gruppo delle querce, che ci guidano verso il terzo albero...

Le foglie della quercia si chiamano lobate e, anche in questo caso, le foglie sono tutte verdi! Ad ogni bambino "quercia" viene consegnata una foglia... 

Ora ogni bambino dovrà incollare la propria foglia su un disco di cartone...

...per creare una bellissima collana!

Secondo la leggenda, se il bambino pensa forte, forte alla propria pianta, allora è possibile che la qualità della pianta venga trasmessa anche al bambino!

Adesso andiamo alla ricerca di un nuovo albero da conoscere...ed eccolo...

Non vi sveliamo subito il nome di questa pianta e consegnamo ad ogni bambino un foglio e un pennarello...su questo foglio dovrete scrivere un aggettivo che descriva la pianta misteriosa o una parte di essa..

Poi li leggiamo tutti insieme...

Osservando la pianta avete notato dei cerchiolini sottili, attaccati ai rami, con dentro i semi...

Esatto! Questi sono i semi e i cerchiolini sottili sono delle piccole "ali" che servono al seme a disperdersi con il vento.

Avete anche notato che le foglie sono seghettate e presentano grandi nervature, soprattutto nella pagina inferiore della foglia...

Inoltre avete notato che i rami della pianta partono subito dal basso...

Ora sveliamo il mistero...questa pianta si chiama olmo!

Continuando il nostro percorso, camminiamo ai margini del canale e notiamo la presenza di bellissime libellule!

Lungo il percorso ci fermiamo ad annusare anche i fiori di una nuova pianta...il sambuco!

A questo punto andiamo tutti alla ricerca di rami e tronchi...

Per creare un albero tutto vostro..l'albero della 2A! Una volta creata la struttura con radici, tronco e rami, aggiungiamo le "foglie" che avete creato a scuola per l'occasione...

Con questo albero possiamo anche giocare...quindi cosa ne dite di saltare tra i rami?

Prima a piedi uniti...

...e poi con un piede solo...

Bravi bambini! 

Finisce qui l'attività di oggi, vi riaccompagniamo verso scuola e ci salutiamo! 

Grazie di essere stati con noi, speriamo che vi siate divertiti! 

Speriamo di vederci anche l'anno prossimo! Un saluto a tutti dal Parco Nord!