Stampa

Benvenuti amici dei Rossi! Quali tesori nasconderà per noi il Parco Nord?

Tanto per cominciare... un sacco di erba tagliata! Ormai è secca ed è quasi pronta per essere raccolta.... è una fortuna, perché è il momento perfetto per giocarci tutti insieme!

 

 

E così il primo punto del bellissimo decalogo preparato che ci avete portato è stato rispettato... Cos'altro si può fare al Parco?

 

Al secondo punto c'è scritto che si può ossevare... Ed è proprio quello che faremo oggi. andremo a crcare e a osservare tutte le cose interessanti che si possono trovare nel Parco! Ci mettiamo in cammino tenedo gli occhi bne aperti... Cosa vediamo?

Troviamo dei rametti, un albero pieno di ciliegie (buone!), i fiori profumai del tiglio, le ghiande cadute dalle querce, qualche galla (!), i semi ancora verdi dell'acero e del liquidambar, qualche nocciola...

 

 

 

 

Siamo così contnti che ci viene da fare le capriole e la ruota!

 

Eccoci pronti a entrare nel bosco, ma prima va data qualche raccomandazione: nel bosco si entra come se fosse la casa di un amico, bisogna essere educati, il più silenziosi possibile e raccogliere solo quello che ci serve...

 

Troviamo un albero speciale, con un buco nel mezzo: se ci passiamo attraverso, sarm guariti da tutti i nostri malanni, anche quelli che non sapevamo di avere!

 

 

Nel bosco si trovano cose molto diverse rispetto ai prati, fra cui una "scaletta degli elfi", da cui prendiamo qualche fungo per la nostra raccolta...

Ed ecco la nostra scatola delle meraviglie con tutto quello che abbiamo trovato!

C'è un'ultima meraviglia da scoprire... L'argilla rossa lungo l'argine del laghetto, con cui ciascuno può costruirsi un medaglione personalizzato da portare a scuola.

 

Alla fine abbiamo tutti le mani rosse, e siamo soddisfatti e felici!

 

Ciao amici! Alla prossima!

Visite: 240