Stampa

sensi

Un pomeriggio caldo ... altro che giorni della merla!
Ecco i nostri nuovi amici della 1c! Ci si vede davanti al parco di Bruzzano e da qui ci avviamo verso la zone del lago di Bruzzano.

Siamo di fronte al laghetto e osserviamo parecchi gabbiani, gallinelle, germani ... ci mettiamo in cerchio e ci presentiamo ...
Sentiamo il vociare degli uccelli acquatici. E per sentirlo meglio chiudiamo gli occhi, chiudiamo la bocca e apriamo le orecchie!

Sarebbe bello conoscere tutti questi strani e bellissimi linguaggi!
Ci spostiamo in corrispondenza della "spiaggetta" per vedere e sentire meglio ... riusciamo a cogliere bene il verso del gabbiamo e, anche se poco, la "risata" del germano!

Avviamoci verso gli Alberi ...

Qui siamo vicini agli alberi più vecchi e grandi del parco. Si tratta di pioppi disposti in filare a fianco di un tratto del canale Villoresi.
Cosa facciamo?
Li abbracciamo?
Certo! Li abbracciamo, appoggiamo la nostra guancia a tronco e chiudiamo gli occhi!

Che cosa ha sentito la vostra guancia?
Duro, ruvido, tiepido, un po' di male ...
Benissimo!

Prossima tappa ... una fioritura strana ... tanti "vermetti" gialli cadenti, dai quali esce una polverina magica ... il polline!
osserviamo anche un piccolissimo fiore di colore porpora ... si tratta del fiore femminile del nocciolo che, dopo aver ricevuto il polline dei tantissimi fiori maschili gialli diventerà ... una nocciola!
Come quelle che raccogliamo facilmente sotto la pianta.

Entriamo nel bosco e ... facciamo che ci sporchiamo un po'?
Scavando la terra ... alla ricerca dei simpatici vermetti!

Ecco ... lombrichi ... quasi tutti piccolini, ma troviamo anche un "gigante"!

Cosa avete trovato durante il vostro scavo?
Radici, terra, formichine ...
Anche io ha scavato un po' e ho messo un po' di terra dentro ad un sacchettino che consegno alla vostra maestra. Mi piacerebbe che a scuola osservaste bene questo campione di terra, magari facendovi aiutare anche da una lente di ingrandimento, per vederla meglio!

Adesso ci dividiamo in tre gruppi e andiamo alla ricerca di alcune elementi del bosco ... foglie, frutti e semi e rametti!
Via, al lavoro!

Ecco il nostro bottino finale!

Quale sarà la raccolta più pesante?
E quale il miglior cuscino per le nostre nanne?
E ... quali elementi artificiali vi vengono in mente osservando e tenendo in mano gli elementi naturali raccolti!

Prima vi dicevo delle medicine che vorrei darvi ... e' giunto il momento!
Come prima medicina ... l'attraversamento degli alberi ... come quella cosa antichissima che gli uomini facevano con i loro piccoli quando questi erano colpiti da malattie sconosciute ...

E il timbro del mio amico Brughillo! Una vera e propria medicina della pelle e per la pelle!

Ciao a tutti e arrivederci al prossimo incontro!

contentmap_plugin

Visite: 160